Con il PAI un’equipe sempre in contatto.

 

Il PAI contempla aspetti clinico-sanitari di competenza medica, bisogni sanitari e assistenziali di competenza dell’IP (infermiere professionale) e dell’OSS (operatore socio-sanitario), bisogni di riattivazione di competenza del fisioterapista, bisogni personali, relazionali e di socializzazione di competenza dell’operatore sociale (psicologo o altro).

Questa valutazione multidimensionale rende il PAI un eccellente strumento di definizione degli obiettivi di miglioramento e di assegnazione delle cure.

Villa Margherita residenza sanitaria a Porretta Terme

Spazi, strutture, tecnologie e professionalità dedicati alla persona.

Il PAI è lo strumento di una equipe di lavoro e prevede la partecipazione di una figura per ogni competenza medica, assistenziale, sociale.

Nel PAI è messa al centro la persona nelle sue caratteristiche di unicità, l’ospite e la sua famiglia rivestono un ruolo molto importante.

Nel PAI devono comparire, in prima stesura, le motivazioni dell’ingresso, vengono identificati gli obiettivi misurabili e congruenti con i dati di conoscenza dell’ospite e questi obiettivi ispirano l’equipe nella giusta distribuzione dei compiti.

Il PAI viene modificato ogni qual volta sopraggiungono dei cambiamenti sostanziali nell’ospite.

Per maggiori informazioni scarica la presentazione dei nostri servizi per:

Oppure contattaci senza impegno al telefono o via e-mail.




 
 
 
 

Comments are closed.